I Chirotteri del Parco. Si arricchisce la lista delle specie presenti

I Chirotteri del Parco. Si arricchisce la lista delle specie presenti

Tra i mammiferi i Chirotteri sono sicuramente uno tra i gruppi più interessanti, anche in considerazione della loro capacità di volare.
Nei primi anni 2000 l’Ente Parco ha commissionato all’Università degli Studi di Padova una ricerca, che ha portato a conoscere vari aspetti dei pipistrelli.
Nel corso del 2020 tenuto conto del periodo trascorso dal primo studio e considerate le previsioni delle Misure di conservazione specifiche contenute nel Piano di Parco, l’Ente Parco ha affidato una nuova ricerca alla Albatros s.r.l. di Trento, che da molti anni si occupa di queste entità faunistiche.

Apprezzate e molto frequentate le attività estive del Parco

Apprezzate e molto frequentate le attività estive del Parco

Per le attività dell’estate quest’anno è stato un anno del tutto particolare. Ed è per questo che il Parco ha potenziato le proposte outdoor soprattutto quelle incentrate sul benessere e sulla conoscenza del territorio. Così che le particolarità che da sempre caratterizzano le attività del Parco sono diventate quest’anno straordinarie occasioni per vivere in sicurezza i diversi contesti dell’area protetta.