Vai al contenuto Vai al menu Vai al menu delle pagine Vai al menu di sezione
Dolomiti Unesco World Natural Hertage
Home » News » Viaggi Virtuali nel Parco
 

Viaggi Virtuali nel Parco

News di lunedì 19 giugno 2017

Nel sito del Parco è possibile compiere un viaggio virtuale in alcuni dei contesti naturalistici più spettacolari dell'area protetta: si basa su delle riprese fotografiche a 360°, all'interno delle quali vengono inserite delle informazioni supplementari a descrizione dell'ambiente.

Le informazioni raccontano gli habitat, le specie vegetali e animali, la storia locale e tutto quanto serve per incuriosire e stimolare infine, la visita reale.

Gli ampi pascoli di malga Bocche e Passo Lusia con gli eleganti cembri, il deserto pietroso dell'altopiano delle Pale di San Martino con il laghetto proglaciale della Fradusta, la Val Canali ed il lago di Calaita sono i quattro ambienti trattati. Questi ambienti rientrano negli obiettivi del bando come aree già interessate da una certa frequenza turistica, ma nei confronti delle quali sarebbe importante decentrare i flussi di visitatori verso periodi dell'anno a minore affluenza.

Per questo motivo le riprese sono state eseguire in due diverse epoche dell'anno: estate ed autunno, estate ed inverno per l'altopiano delle Pale. Particolare attenzione viene posta ai biotopi, a quelle aree sempre poco considerate, ma che le normative, anche quelle comunitarie, considerano come luoghi importanti per la conservazione della diversità biologica.

Luoghi che nel differenziarsi dall'ambiente circostante divengono fulcro di vita alternativa per piante ed animali; spesso considerati ostacolo ed impiccio alle attività umane vengono osteggiati e bonificati. E poi i prati, belli come quelli di Villa Welsperg. E poi ancora le Dolomiti.

Insomma, un viaggio virtuale si, ma il cui risvolto è quello di incentivare la visita reale del Parco.

https://www.parcopan.org/it/visita/localita/tour-virtuali-nel-parco-p231.html