Vai al contenuto Vai al menu Vai al menu delle pagine Vai al menu di sezione
Dolomiti Unesco World Natural Hertage
Home » Ente » Partner
 

Partner

Aziende di Promozione turistica

Nell'ambito della comunicazione, informazione e ospitalità il Parco Naturale collabora con le Aziende di promozione Turistica degli ambiti di Primiero, Fiemme e Fassa.

Loghi Apt San Martino, Fiemme e Fassa


sanmartino.com: sito ufficiale dell'Azienda per il turismo di San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi

visitfiemme.it: sito ufficiale dell'Azienda per il Turismo della Val di Fiemme

fassa.com: sito ufficiale dell'Azienda per il Turismo della Val di Fassa


Rete della Storia e della Memoria di Primiero

Rete della Storia e della MemoriaIl Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino aderisce alla Rete della Storia e della Memoria locale, promossa dalla Comunità di Primiero che intende promuovere e sostenere dei processi culturali, generati a partire dalla storia e dalla memoria.

La Rete si configura come luogo nel quale condividere e mettere in comune azioni concernenti l'ambito storico e culturale. Obiettivo della Rete, dunque, è quello di informare, far dialogare e coordinare gli attori culturali per rendere sinergici progetti e azioni che ottimizzino il consistente impegno di risorse umane ed economiche locali in materia e di Storia e Memoria.

Sito della Rete della Storia e della Memoria di Primiero


Ecomuseo del Vanoi

Ecomuseo del VanoiNell'autunno del 1999, ben 35 soci fondatori, tra cui oltre a persone singole diverse associazioni ed enti, hanno dato vita all'Associazione "Verso l'Ecomuseo del Vanoi", finalizzata alla valorizzazione e divulgazione del patrimonio culturale della Valle del Vanoi attraverso l'organizzazione di un calendario di attività annuale e la gestione dei centri allestiti e informativi presenti sul territorio. Nel 2002 venivano ultimati i lavori di ristrutturazione degli edifici dei Pradi de Tognola a 1200 metri di altitudine e anche i lavori della segheria alla veneziana di Valzanca, ricostruita a scopo didattico. Sono circa 30 i chilometri di itinerari percorribili a piedi che costituiscono il Sentiero Etnografico del Vanoi, promosso dall'Ente Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino e dal Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina. In questi anni l'Ecomuseo si è configurato come un museo dello spazio, del tempo, della comunità e dei saperi. Lungo i suoi sentieri e nei suoi siti sono rappresentati, il legno, l'erba e la mobilità. Sono questi tre dei sette temi dell'ecomuseo. Gli altri quattro sono il sacro, l'acqua, la pietra, la guerra. L'itinerario si snoda tra l'abitato di Caoria, a 854 metri di quota e Malga Miesnotta di sopra, situata mille metri più in alto.

Il sito dell'Ecomuseo del Vanoi


 

Fondazione Dolomiti Unesco

Nel 2009 l'UNESCO ha iscritto le Dolomiti tra i Patrimoni naturali dell'umanità. Si tratta di un Bene complesso sia dal punto di vista geografico che amministrativo, composto da nove Sistemi ed esteso su cinque Province e tre Regioni.

Nel 2010 nasce, in accordo con UNESCO, la Fondazione, il cui compito è garantire una gestione efficace del Bene, favorirne lo sviluppo sostenibile e promuovere la collaborazione tra gli Enti territoriali che amministrano il proprio territorio secondo diversi ordinamenti.

Sito della Fondazione Dolomiti Unesco

 


La Magnifica Comunità di Fiemme

Magnifica Comunità di FiemmeLa Magnifica Comunità di Fiemme è una Vicinia il cui territorio si estende, oltre che propriamente in Val di Fiemme, anche in parte della Val di Fassa e dell'Alto Adige. Comprende i comuni di Moena, Predazzo che sono nel territorio del Parco, Ziano, Panchià, Tesero, Cavalese, Varena, Daiano, Carano, Castello-Molina di Fiemme, Trodena (BZ).
La Comunità si occupa della gestione oculata della proprietà collettiva silvo-pastorale, da cui provengono la maggior parte delle entrate, intervenendo sui pascoli e nella conservazione delle malghe, predisponendo i piani economici forestali, programmando il taglio del legname e l'eventuale rimboschimento, curando la viabilità forestale.
La Magnifica Comunità di Fiemme è partner del Parco per quanto riguarda il progetto sulla Grande guerra.

Sito web della Magnifica Comunità


La strada dei formaggi delle Dolomiti

Strada dei formaggi delle DolomitiLa Strada dei formaggi delle Dolomiti è uno dei 7 percorsi del gusto che interessa il Trentino enogastronomico. Essa si snoda nel cuore delle Dolomiti tra le Valli di Fiemme, Fassa, Primiero e Vanoi e coinvolge circa 90 aziende, tra produttori, ristoranti, agritur, hotel, B&B, botteghe di prodotti tipici e una serie di soggetti istituzionali impegnati nella valorizzazione delle produzioni locali, tra cui le ApT, le realtà museali ed il Parco Naturale di Paneveggio Pale di San Martino.

Il Parco, socio fondatore della Strada dei formaggi delle Dolomiti, rappresenta per questo itinerario gastronomico un elemento fondamentale per sviluppare un'offerta turistica che lega le produzioni locali al territorio da cui hanno origine, sposando i sapori alla qualità dell'ambiente in cui essi nascono. Una collaborazione importante alla base delle molte iniziative per grandi e piccini che abbinano gastronomia e natura organizzate dal Parco.

La strada dei formaggi


Il sistema di certificazione RECS

Certificazione RECSA.C.S.M. S.p.a., il Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino e l'Azienda di Promozione Turistica di San Martino di Castrozza, Primiero e Vanoi, adottano e promuovono il sistema di certificazione per l'impiego di energia pulita RECS (Renewable Energy Certificate System) quale importante strumento anche di promozione territoriale.

La certificazione garantisce che l'energia elettrica proviene esclusivamente da fonti rinnovabili.

Il logo "Energia da fonte rinnovabile" caratterizza tutte le iniziative adottate da A.C.S.M. S.p.a. per i progetti di sviluppo sostenibile del territorio. Il logo è stato realizzato dall'artista locale Giuliano Orsingher.

"Colori e forme immediate e semplici: un azzurro sfumato, un rosso dinamico, un verde vegetale, un crogiolo d'acqua sospeso tutti uniti da un moto perenne circolare come il sole".


Agenda 21 locale di Primiero

Agenda 21 PrimieroIl Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino nel 2004 è stato fra i promotori - insieme al Comprensorio, ai Comuni, al BIM Brenta, ad ACSM Spa e a Primiero Energia Spa di Agenda 21 locale. Agenda 21 locale (A21L) è un processo continuo riguardante lo stato ambientale locale che prevede azioni di miglioramento e consolidamento dell''ambiente, fortemente percepite e ritenute importanti dalle parti interessate (cittadini, utenti, amministratori, scuole, associazioni, imprenditori, agricoltori, ONG, istituzioni, ...) nella prospettiva dello Sviluppo Sostenibile. Scarica il documento riassuntivo

 

 


Museo delle Scienze di Trento

Il MuSe è il museo delle scienze di Trento. Il palazzo che lo ospita è stato progettato dall'architetto italiano Renzo Piano. È stato aperto nel 2013 e ha sostituito, proseguendone le attività, il museo tridentino di scienze naturali.

Con una superficie complessiva di circa 19 mila metri quadrati, la struttura punta a mettere al centro della riflessione la conoscenza dei fatti naturali e di quanto sia necessario prestare la massima attenzione al rapporto tra natura e modificazioni dell'ambiente provocate dall'azione dell'uomo. Il Parco collabora con il Muse nel settore delle attività di Educazione ambientale.

Museo delle Scienze



 

Green Way Primiero

L'intero ambito (Comuni, Comunità di Primiero, Parco Penveggi pale di San Martino ACSM, APT, si impegna a mettere in campo, attraverso il marchio Green Way Primiero, progetti innovativi nel campo energetico, nella riduzione del combustibile fossile, nella mobilità, nella cura del paesaggio in senso ampio.

Il tutto per garantire un miglioramento nella qualità della vita degli abitanti che si traduce anche nel modo di fare turismo.

Pagina Green Way Primiero sul sito ACSM