Vai al contenuto Vai al menu Vai al menu delle pagine Vai al menu di sezione
Dolomiti Unesco World Natural Hertage
Home » Comunicazione » Mostre disponibili » Il cervo e l'uomo (2007)
 

Il cervo e l'uomo (2007)

A seguito di 6 anni di ricerche e studi approfonditi sulla popolazione di Cervo (Cervus elaphus) presente nell'area protetta, il Parco Paneveggio Pale di San Martino nella primavera 2007, ha deciso di dedicare una mostra proprio a questo animale, creando e allestendo IL CERVO & L'UOMO - Storia di una co-evoluzione.

L'intento è stato quello di far conoscere questa specie così rappresentativa della Foresta di Paneveggio, non solo da un punto di vista scientifico e gestionale ma anche storico, antropologico, simbolico, artistico, offrendone al visitatore una presentazione a tutto tondo, seppur sintetica.

Per questo il percorso espositivo è suddiviso in sezioni dedicate ognuna ad aspetti diversi, compreso un piccolo percorso dedicato ai bambini.

La mostra si compone di più percorsi espositivi che possono trovare spazio nella stessa sala, purché sufficientemente capiente, oppure suddivisi in sale diverse.

La sezione principale è composta complessivamente da 21 pannelli di diversa misura di cui 6 per titoli e introduzione, 9 prettamente naturalistici, 1 dedicato alla storia ad al loro areale, 3 specifici sulla ricerca fatta e 2 sulla differenza tra palchi e corna (ai quali è possibile abbinarne alcuni di veri).

Le altre due sezioni (UOMINI e CERVI e SANTI e CERVI) si compongono entrambe di 8 pannelli.

Anche il percorso dedicato ai bimbi si compone di 8 pannelli sui quali si trovano brevi testi con evidenziate delle parole chiave colorate le quali danno la possibilità di rispondere ad un semplice quiz distribuito all'inizio del percorso. I testi del percorso sono stati anche riprodotti in piccoli libretti distribuibili gratuitamente.

Sono disponibili inoltre due stendardi per la sezione SANTI e CERVI e per quella dedicata ai palchi. Tutti i pannelli (a parte quelli dei bambini) riportano anche un sunto del testo in inglese.

I pannelli della sezione principale sono stati stampati direttamente su di un tessuto apposito; vengono fissati unitamente a strisce di stoffa colorata, mediante alamari in legno, direttamente alla struttura di supporto. I pannelli del percorso dei bimbi sono invece stati stampati direttamente su pannelli di legno e sono autoportanti.

I due stendardi delle sezioni sono stampati su tessuto apposito e possono essere esposti anche all'esterno.

L'esposizione richiede una superficie piana coperta complessiva di circa 180 mq. Gli spazi per la mostra possono svilupparsi anche su più locali, adiacenti o su più piani. È comunque possibile eliminare qualche pannello a secondo dello spazio a disposizione. Gran parte dei pannelli sono stati pensati per essere appesi sarebbe dunque opportuno individuare una sala dove questo sia possibile (soffitto in legno o con la possibilità di essere forato).

I supporti sono in comune con la mostra del cervo pertanto le due esposizioni non possono essere prestate contemporaneamente.

La mostra è già stata allestita presso due dei centri visitatori del Parco, nel 2009 è stata riproposta al Palazzo del Dazio, a Fiera di Primiero (Tn) e nel 2011, su richiesta dell'Ufficio Parchi della Provincia di Bolzano, è stata allestita nel Centro visitatori di San Vigilio di Marebbe.